Indietro

Guerra aperta agli alcolici, stop alla movida

Controlli amministrativi nei locali senesi per contrastare il fenomeno di degrado di cui soprattutto Pantaneto è stato oggetto

SIENA — Nell'ultimo blitz dei vigili urbani è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria del titolare di un locale del centro per aver dato da bere a ragazzi minorenni non ancora sedicenni.

Un altro locale è stato multato sempre perchè scoperto a somministrare alcolici a ragazzini sopra i 16 anni di età.

La guerra aperta alla microcriminalità e agli atti di vandalismo in seguito allo stato di ubriachezza è iniziato.

Dopo il regolamento, del Comune di Siena, sulla vendita degli alcolici per rendere le serate più tranquille, la polizia municipale sta portando avanti un lavoro a tappeto.

Un giro di vite soprattutto per i titolari, gli due ultimi scoperti proprio lo scorso fine settimana, nel centro storico responsabili degli schiamazzi notturni per cui si sta cercando di rendere Siena una città più tranquilla partendo soprattutto dalle zone maggiormente frequentate da studenti e giovani.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it