Indietro

Investimento mortale, si cerca un camion bianco

foto di repertorio

Indagini serrate per individuare il pirata che ieri sera ha travolto e ucciso Arturo Pratelli, 17 anni, sulla strada provinciale per Ampugnano

SIENA — Le telecamere di sorveglianza hanno fornito indizi utili alle ricerche del pirata della strada che ieri sera ha investito e ucciso un ragazzo di 17 anni, Arturo Pratelli, per poi fuggire. La vittima stava camminando lungo la strada provinciale 73 per tornare a casa dall'allenamento di calcio. E' stato ritrovato riverso sull'asfalto, ormai in fin di vita. I soccorsi sono stati inutili.

L'attenzione delle forze dell'ordine è ora concentrata su un camion di colore banco. 

Il sindaco di Siena, Luigi De Mossi, su richiesta della famiglia del ragazzo, ha lanciato un appello per chiedere "a chi ha provocato l''incidente di costituirsi immediatamente alle forze dell''ordine assumendosi le proprie responsabilità".  

Arturo Pratell abitava con la famiglia a Sovicille ma frequentava il liceo scientifico Galilei di Siena ed era tifoso della Robur, contradaiolo dell'Aquila e calciatore della juniores del Gsd Berardenga.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it