Indietro

Mps cede la controllata belga

La cessione di Banca Monte Paschi Belgio è stata concordata per 42 milioni di euro e rientra nel piano di ristrutturazione 2017/2021 del gruppo

SIENA — E' stato raggiunto l'accordo ventilato nei giorni scorsi tra Mps e una società partecipata da fondi gestiti da Warburg Pincus per la vendita di Banca Monte Paschi Belgio. Il prezzo di vendita è stato fissato in 42 milioni di euro ed è soggetto ad un meccanismo di aggiustamento.

La controllata dell'istituto senese ha asset totali di 1,5 miliardi, prestiti alla clientela per 0,8 miliardi, una raccolta diretta di 1 miliardo e un patrimonio netto di 110 milioni a fine dicembre scorso. 

L'azione intrapresa dall'istituto fa parte degli impegni presi con la Commissione Europea e rientra nel piano di ristrutturazione 2017/2021. Si tratta di una nuova tappa nell'iter di rilancio del gruppo. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it