Indietro

Aeroporto di Siena spa, fallimento evitato

Grazie ad un accordo extra-giudiziale tra il Fondo Galaxy saranno pagati 1,6 milioni di euro agli altri creditori. Ora la parola al liquidatore

SIENA — Sembra scongiurata la prospettiva di fallimento per la soietà aeroporto di Siena spa, che gestisce lo scalo di Ampugnano fino all'ottobre 2012 quando è stata messa in liquidazione. Il Fondo Galaxy, socio di maggioranza (56%), debitore di circa 9 milioni di euro, ha proposto in accordo il pagamento di 1,6 mln di euro agli altri soci creditori.

La proposta - approvata ieri dall'assemblea dei soci con i voti favorevoli di Banca Mps e Camera di Commercio, l'astensione di Provincia di Siena e Comune di Sovicille e il voto contrario del Comune di Siena - consite nel pagamento dei 1,6 milioni agli altri soci creditori privati che già avevano dato parere favorevole all'accordo. Nei prossimi giorni l'accordo extragiudiziale tornerà in mano al liquidatore Marco Tanini per la sottoscrizione definitiva che eviterà di fatto il fallimento

Sulle procedure di gara che individuarono il Fondo Galaxy come socio privato per l'Aeroporto di Siena Spa, è in corso anche un processo penale dove sono imputate 9 persone a vario titolo, tra i reati anche il falso ideologico in concorso. Tra gli imputati anche l'ex presidente di Banca Mps Giuseppe Mussari. Caduta in prescrizione invece nell'ottobre scorso l'accusa di turbativa d'asta.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it