Indietro

Salmonella nel salame, stop alla vendita

Allerta del Ministero della Salute per possibile rischio microbiologico: durante i controlli sul salame è stata individuata la presenza di salmonella

ROMA — Il ritiro dagli scaffali dei supermercati riguarda un salamino toscano a causa di un possibile rischio microbiologico individuato dal produttore.

L'azienda "Salumificio il Borgo" di Monteroni d'Arbia ha provveduto al richiamo del suo salamino toscano. 

Secondo quanto si legge sul sito del ministero della Salute, il motivo è dovuto a "presenza di salmonella dalle analisi effettuate". 

Il lotto interessato è il numero 80199902L003, con termine minimo di conservazione al 4 aprile 2018.

Qui sotto il post su Facebook dell'azienda

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it