Indietro

​Spari fuori dal locale, un uomo ferito alle gambe

La lite scoppiata all'interno di una discoteca è poi finita a colpi di arma da fuoco. L'uomo ferito è stato ricoverato all'ospedale delle Scotte

MONTERIGGIONI — C'è un regolamento di conti alla base della lite scoppiata all'interno della discoteca di Pian del Casone e poi finita a colpi di arma da fuoco. L'uomo è stato colpito dagli spari alle gambe e l'aggressore è stato arrestato.

Secondo quanto riferito dai carabinieri alla base della lite ci sarebbe il mancato pagamento di alcuni servizi di pulizia. Ma non è escluso che tra i due, entrambi italiani e già conosciuti alle forze dell'ordine, ci possa essere stato un regolamento di conti per ''vecchie questioni mai risolte''. 

L'uomo, ricoverato all'ospedale Le Scotte di Siena, non sarebbe in pericolo di vita. I due uomini, sulla cinquantina, hanno proseguito la lite fuori dal locale e qui l'aggressore, di origini calabresi ma residente a Monteriggioni, avrebbe sparato due colpi alla gamba sinistra e uno quella destra dell'altro. 

Il ferito, di origini siciliane ma residente a Poggibonsi, è stato soccorso dal titolare del locale e dai dipendenti che hanno chiamato il 118. I carabinieri sono riusciti a fermare l'autore degli spari e ad arrestarlo.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it