Indietro

La Fondazione Mps chiede danni per 623 milioni

La Fondazione Mps è parte civile nel processo sulle operazioni Alexandria e Santorini e agisce contro cinque ex dirigenti e funzionari di Mps e Nomura

MILANO — La Fondazione Monte dei Paschi ha chiesto un risarcimento danni pari a 623 milioni di euro a cinque imputati del processo in corso a Milano e incentrato sulle quattro operazioni Alexandria, Santorini, Fresh e Chianti classico.

la Fondazione agisce in particolare nei confronti di cinque imputati, tutti ex dirigenti di Mps o della banca Nomura. Nessuna richeista invece + stata avanzata nei confronti degli altri imputati, l'ex presidente Giuseppe Mussari e l'ex direttore generale Antonio Vigni, contro i quali ha intentato una causa civile a Firenze.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it