Indietro

Individuata la proteina che fa crescere i tumori

La scoperta in una ricerca condotta dagli atenei di Siena, Manchester e Brescia con l'obiettivo di bloccare i macrofagi, le cellule alleate del cancro

SIENA — Emanuele Giurisato del dipartimento di medicina molecolare dell'Università di Siena, Cathy Tournier dell'Università di Manchester e William Vermi dell'Università di Brescia hanno individuato la proteina che permette ai tumori di crescere. Si chiama ERK3 e averla messa a fuoco consentirà di intervenire attraverso nuovi farmaci per bloccare i macrofagi, le cellule spazzino del sistema immunitario che si sono rivelate le migliori alleate dei tumori.

La scoperta è stata pubblicata sulla rivista dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, Pnas.

Quando le cellule sane diventano tumorali si crea un micro ambiente che interferisce con i macrofagi e che li porta, grazie alla proteina ERK3, ad aiutare i tumori a crescere. Intervendo con nuovi farmaci sulla proteina, si potrà ridurre il numero dei macrofagi, bloccandone l'azione e quindi rallentando la crescita del tumore.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it