Indietro

Teatri di Siena, si prospetta una grande stagione

​Dallo scorso anno il progetto persegue un disegno culturale di ampio respiro, in cui il cartellone intreccia grandi compagnie ospiti

SIENA — Eventi speciali, nuova drammaturgia, musica d’autore, la produzione delle realtà artistiche del territorio, il teatro per le famiglie, spettacoli per le scuole, laboratori, incontri con i protagonisti, percorsi di approfondimento.

"Un cartellone – come ha illustrato l’assessore alla Cultura Francesca Vannozzi - per tutti i gusti e tutte le età. Ad aprire la stagione otto spettacoli di prosa in abbonamento, più due dedicati alla danza dettati da una scelta che ha tenuto in considerazione i nomi di rilievo di molti interpreti e registi di indubbia fama, così come i testi in grado di coniugare tradizione e innovazione".
"Un progetto concertato e sostenuto dall’Amministrazione comunale insieme a Fondazione Toscana Spettacolo onlus - ha ricordato il direttore Patrizia Coletta - rivolto a tutti i cittadini, e come sempre pensato per i vari pubblici che frequentano le sale senesi, patrimonio artistico cittadino, regionale, nazionale. Un concetto di teatro plurale e diversificato, aperto a tutti e accessibile a ciascuno, capace di proporre appuntamenti divertenti, ma anche occasioni per riflessioni su temi di grande attualità".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it