Indietro

La strada di Castruccio è troppo pericolosa

Lo scrivono al sindaco alcuni cittadini abitanti della frazione di San rocco a Pilli chiedendo anche interventi urgenti in quel tratto

SOVICILLE — Come cittadini della frazione di San Rocco a Pilli siamo nuovamente a sollecitare un intervento per la messa in sicurezza della carreggiata di Via del Castruccio, in particolare del tratto adiacente ai giardini pubblici, dove le radici dei pini marittimi hanno provocato gobbe ed avvallamenti estremamente pericolosi.

Al disastroso stato della carreggiata si assomma la insufficiente larghezza della strada stessa, l'illuminazione pubblica parzialmente coperta dagli alberi lì presenti e la mancanza di marciapiede di sicurezza per i pedoni che vi transitano.

Più volte alcuni cittadini del nostro comitato si sono trovati in situazioni di pericolo dovute dal difficile scambio di due veicoli procedenti in direzioni opposte, spesso rischiando essi stessi di essere investiti. L'alta velocità che taluni automobilisti insistono a mantenere rende ancora più pericoloso questo tratto di strada.

Con la presente lettera, oltre a sollecitare interventi di ripristino e messa in sicurezza, con magari la creazione di un marciapiede di sicurezza in questo pericolo tratto di strada, vorremmo anche conoscere le motivazioni per le quali Via del Castruccio è così stretta: le abitazioni che vi insistono sono tutte di recente costruzione.

Per dare più forza alla nostra iniziativa, seguendo le tendenze attuali, abbiamo lanciato una raccolta firme sul sito https://www.change.org/p/sindaco-di-sovicille-ripristino-fondo-stradale-e-costruzione-marciapiede-in-via-del-castruccio

Certo che vorrà intervenire al più presto a risolvere una situazione critica, porgiamo distinti saluti.

Comitato civico San Rocco a Pilli

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it