Indietro

Ato Toscana Sud, il M5S vuole chiarire

La minoranza ha chiesto al sindaco di convocare un consiglio comunale straordinario in adunanza aperta per chiarire la situazione

SOVICILLE — "Ad Aprile del 2015, dopo due anni di minuzioso lavoro da parte dei gruppi di lavoro locali del M5S, è stato presentato al nostro Sindaco, due mozioni con le quali si chiedeva di attivarsi per la soppressione degli Ato e per annullare la procedura di gara per l’affidamento del servizio, oggi risultata “truccata” dalle indagini della procura fiorentina", dichiara la consigliera Elena Boldrini del Movimento 5 Stelle di Sovicille.

"Le due mozioni, indirizzate al Sindaco, e bocciate dalla maggioranza, ho dovuto discuterle non con il Sindaco, ma bensì direttamente con l’Ing.Corti, che fu chiamato a conferire in Consiglio, in pieno conflitto di interesse, queste, descrivevano con dovizia di particolari e dettagli tecnici tutte le criticità che poi sono le stesse che la Procura fiorentina ha preso in considerazione per aprire l’indagine e che per stessa ammissione del Procuratore “erano così tanto dettagliate che non si potevano trascurare”

E poi ancora sull'Assemblea dei Sindaci di Ato Sud di venerdì scorso: "Hanno cercato vergognosamente di mostrarsi increduli e indignati nell’assemblea convocata d’urgenza, hanno provato ad apparire come vittime ignare di tutto, nonostante avessimo loro fatto presente la situazione in tutte le maniere possibili. Hanno provato a farsi passare come coloro che non avevano idea di quanto il sistema regionale fosse inadeguato nell’attuazione delle politiche di gestione dei rifiuti.Come se non fossero stati loro ma altri, ad approvare tutti i documenti, i contratti e le determine che ci hanno portato a questa situazione! “

E' stato chiesto al sindaco di convocare urgentemente un consiglio straordinario aperto ai cittadini per capire la situazione e il futuro.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it