Indietro

Frode sportiva, coinvolte anche squadre senesi

Ci sono anche società sportive della provincia di Siena fra quelle coinvolte nell'inchiesta della procura di Prato su partite di calcio truccate

SIENA — L'indagine è stata portata avanti dalla polizia di Prato ed ha svelato un sistema di documenti falsi per ottenere permessi di soggiorno per minori stranieri da far giocare in squadre di calcio in Italia. 

Quattro società sotto accusa per cui è stata disposta l'acquisizione di documentazione. Undici, in totale, le persone raggiunte da avvisi di garanzia.

Interessate dall’operazione di Polizia le province di Prato, Firenze, Rimini, Pistoia, Siena, Pisa, Perugia, Arezzo.

L'indagine ha portato a quattro misure cautelari e numerose perquisizioni per immigrazione clandestina, falso documentale e favoreggiamento reale a carico di persone legate al mondo del calcio. 

Nel corso delle indagini sono emerse anche irregolarità connesse all'alterazione dei risultati di partite di calcio. La Squadra Mobile ha raccolto riscontri in merito all'alterazione di undici partite tra Lega Pro, Categoria Eccellenza Toscana, Campionato Regionale Toscano di Promozione.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it