Indietro

Autopalio, cantieri ancora a rilento

​Lo stato di avanzamento dei lavori sul raccordo autostradale Siena-Firenze è stato l'argomento trattato nella seduta consiliare odierna

SIENA — Il sindaco Valentini ha risposto all'interrogazione di alcuni consiglieri dichiarando che i disagi sono comunque evidenti.

"Più in generale, ritengo che -ha dichiarato il sindaco di Siena-  da parte di Anas, non sia stato effettuato un intervento in maniera continua e convincente come il raccordo avrebbe meritato, vista la sua importanza strategica per una vasta parte della Toscana e per l'altissima frequenza del traffico circolante". 

Cantieri fermi e stato di avanzamento dei lavori che in realtà avrebbe dovuto produrre un risultato più tempestivo.

"Sulla Siena-Firenze – ha specificato Valentini – Anas sta operando in tre direzioni: l'allargamento della piattaforma stradale per la realizzazione di banchine pavimentate con funzioni di corsie di emergenza; la sostituzione dei guard-rail e, infine, la riqualificazione della pavimentazione stradale con stesa di tappeto drenante, in aggiunta agli interventi già in corso di esecuzione per il risanamento delle opere d'arte, come i viadotti".

Saranno avviati, progressivamente al completamento di quelli in corso, ulteriori interventi tra Colle di Val d'Elsa nord e sud e tra quest'ultima e Monteriggioni. Inoltre, sono in fase di gara ulteriori interventi di pavimentazione, per i restanti tratti maggiormente ammalorati, con previsione di avvio delle lavorazioni prima dell'estate.

l

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it