Indietro

Italia e Regno Unito, Brexit non mina l'amicizia

Venticinquesima edizione del convegno di Pontignano presieduto da Enrico Letta e David Willetts. Edizione speciale dedicata al liberalismo in crisi

SIENA — L'ormai tradizionale appuntamento dell'agenda anglo italiana si svolgerà dal 14 al 16 settembre. L'evento è organizzato dal British Council e dall'Ambasciata Britannica in Italia, in collaborazione con l'Università di Siena e il St. Antony's College of Oxford. Titolo dell'edizione 2017: "Liberalism in crisis?". Domanda a cui si tenterà di dare una risposta nel corso degli interventi. Tra gli ospiti il ministro britannico per l'Università, la scienza, la ricerca e l'innovazione Jo Johnson, il ministro per la coesione territoriale e il mezzogiorno Claudio De Vincenti, il direttore generale del ministero per l'uscita dall'Ue Alex Ellis, il direttore del dipartimento per l'Europa del Foreign Office Caroline Wilson e lo special adviser del primo ministro Theresa May Denzil Davidson. 

L'introduzione dei lavori nella prima giornata sarà a cura di Giuliano Amato, che ha ricoperto per oltre due decenni la carica di Chair del Convegno insieme a Lord Patten. Amato introdurrà un lavoro di ricerca svolto dai giovani ricercatori Michele Baldini e Barnaby Willis che fornisce un'istantanea originale sulla storia dei due paesi attraverso la lente del convegno di Pontignano e dei suoi partecipanti. 

L'ambasciatore britannico in Italia Jill Morris, prima del convegno, ha sottolineato come "in un momento storico per la definizione dei nostri futuri rapporti con l'Ue, Italia e Regno Unito si trovano nuovamente a Pontignano all'insegna dell'amicizia e della collaborazione. Da venticinque anni lavoriamo insieme all'Italia in questa cornice unica per rafforzare la nostra partnership e trovare risposte comuni alle principali sfide del nostro tempo. Questo non cambierà negli anni a venire, e sono determinata a rendere le basi della nostra collaborazione ancora più solide a partire da questa simbolica edizione del convegno di Pontignano, la venticinquesima". 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it