Indietro

Falciai si ritira, niente candidatura per Mps

Alessandro Falciai

ll presidente del cda della banca senese, indagato a Savona, ha addotto come giustificazione "motivi personali". Assemblea dei soci il 18 dicembre

SIENA — L'attuale presidente del Monte dei Paschi di Siena Alessandro Falciai ha ritirato per motivi personali la disponibilità a essere candidato per il nuovo consiglio di amministrazione della banca senese. La decisione è stata assunta per "evitare strumentalizzazioni" alla luce dell'indagine della procura di Savona su una serie di irregolarità contabili rilevate nella gestione di un cantiere nautico pisano di proprietà di Falciai. Un fulmine a ciel sereno: mancano solo tre giorni dall'assemblea dei soci che lunedì 18 dicembre eleggerà i nuovi vertici di Mps dopo l'ingresso del Tesoro come socio di maggioranza nella compagine azionaria. 

Il Ministero dell'economia aveva candidato per il cda le stesse persone che sono in carica attualmente, ovvero Falciai per la presidenza e Marco Morelli come amministratore delegato. Ora dovrà trovare rapidamente un sostituto.

"Il presidente Falciai, per sopraggiunti motivi personali, ha ritenuto opportuno comunicare la propria indisponibilità ad accettare la candidatura nella lista presentata dal ministero dell'economia" si legge in una nota inviata dal Monte dei Paschi.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it