Indietro

Far west nel locale e ceffoni al pronto soccorso

Nemmeno la vista dei carabinieri è riuscita a placare la furia di quattro uomini che hanno continuato a pestarsi anche in ospedale

POGGIBONSI — Sono tutte facce note alle forze dell'ordine quelle dei quattro protagonisti della rissa che ha avuto come teatro, almeno per il primo atto della lite, un locale di Poggibonsi. Si tratta di un 30enne albanese e di un 33enne del Kosovo finiti ai domiciliari, di un 36enne sempre del Kosovo finito in carcere e di un 28enne pakistano che invece si è buscato una denuncia. Quest'ultimo era incensurato.

Tutto è iniziato per una serie di pretese economiche fra i tre finiti agli arresti. Presi dall'ira, intorno alle due di notte, hanno iniziato a pestarsi a suon di calci, pugni e oggetti appuntiti rischiando di farsi seriamente male. Il putiferio che hanno scatenato ha coinvolto anche altre persone ma senza che nessuna di loro partecipasse alla rissa. 

Una volta in ospedale in attesa di essere medicati, si sono di nuovo presi a botte, anche davanti ai carabinieri che alla fine li hanno separati e identificati. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it