Indietro

Operaio resta sepolto sotto una frana

Lo smottamento della parete laterale di uno scavo è avvenuto sulla strada regionale Cassia, all'altezza di San Dalmazio, nel senese

SIENA — Un altro incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di oggi. Dopo l'operaio rimasto schiacciato da una lastra di marmo in una cava sulle Apuane, un altro è rimasto parzialmente sepolto sotto uno smottamento di terreno in un cantiere aperto lungo la strada regionale Cassia, all'altezza della frazione di San Dalmazio.

I vigili del fuoco intervenuti sul posto hanno trovato l'operaio sepolto fino all’altezza del torace da terriccio argilloso ,umido e compatto e, procedendo con estrema cautela, sono riusciti  a liberarlo e a consegnarlo al personale sanitario del 118 per il successivo trasporto presso l’ospedale di Siena.

Sul posto anche Carabinieri e gli addetti della Asl.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it