Indietro

Morte di David Rossi, nuovi interrogatori a Genova

Un'estetista e un commerciante davanti ai magistrati che indagano sui festini tirati in ballo nella misteriosa vicenda dell'ex dirigente Mps

GENOVA — Due nuovi testimoni sono stati ascoltati dalla procura di Genova in merito ai festini a base di sesso e droga di cui ha parlato in un'intervista a le Iene l'ex sindaco di Siena Pierluigi Piccini, alludendo alla partecipazione di magistrati e politici e alla possibilità che questa circostanza possa aver influito sulle inchieste sula morte dell'ex capo della comunicazione di Mps David Rossi.

Rossi precipitò dalla finestra del suo ufficio il 6 marzo 2013 e per due volte la procura di Siena ha chiuso l'inchiesta sull'incidente dichiarando che si è trattato di suicidio. La famiglia di Rossi non ha mai creduto a questa ricostruzione.

I due testimoni ascoltati oggi dalla procura di Genova, competente per valutare eventuali irregolarità o omissioni nelle indagini dei magistrati di Siena, hanno negare di sapere qualcosa in merito ai festini di cui ha parlato l'ex sindaco.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it