Indietro

Netflix, la serie su Osho e i seguaci in Toscana

Osho
Osho

La serie su Netflix dedicata al guru indiano è una delle più seguite. Ecco i centri che nella nostra regione praticano gli insegnamenti di Bhagwan

FIRENZE — "Mai nato, mai morto. Ha solo visitato questo pianeta Terra tra l'11 dicembre 1931 e il 19 gennaio 1990".

E' questo l'epitaffio accanto alle ceneri di Bhagwan Shree Rajneesh, successivamente e ancora oggi noto come Osho. 

Su Netflix Wild wild country è la serie del momento. Sei episodi dedicati al guru indiano e in special modo al periodo americano, ovvero quando in Oregon venne costruita una Comune guidata più che da Osho dalla sua segretaria, la magnetica Ma Anand Sheela.

Nella serie si parla più che della filosofia, del pensiero e delle meditazioni di Osho della controversa situazione venutasi a creare prima con la comunità residente e poi con lo stato americano. Ci sono avvelenamenti, armi, fughe in aereo, Rolls Royce e molto altro. Questa serie è una delle più viste e discusse dell'anno.

Nonostante questo periodo molto controverso, ritenuto dai seguaci una spiacevole parentesi, proprio i seguaci di Osho hanno continuato a proliferare in tutto il mondo, anche in Italia, anche in Toscana.

In Toscana ci sono stati almeno nove centri che si rifacevano agli insegnamenti di Osho. Al momento dovrebbero essere attivi almeno questi sette:

- Osho Miasto - Istituto per la Meditazione e la Crescita Spirituale a Frosini (Siena). Conta ben 11mila follower su fb.

- Osho Chandana Rakkasa Meditation Center Podere "La Magia" - Agro di Montemassi (Grosseto)

- Osho Nirvesha Meditation Center La Muraglina - Bibbona (Livorno)

- Osho Ebbio Meditation Center Podere Ebbio Monteriggioni (Siena)

- Osho information center Firenze 

- Osho Information center Istituto Osho Rebalancing Italia Sassofortino (Grosseto)

- Osho Sidhai meditation center (Firenze)



Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it