Indietro

Il Fisco sospende l'invio di ventimila cartelle

L'Agenzia delle Entrate ha deciso di congelare la spedizione fino al 7 gennaio. L'eccezione dei mille inderogabili. I dati provincia per provincia

FIRENZE — Niente brutte sorprese dall'Agenzia delle Entrate durante le feste di Natale e di fine anno. Dal 23 dicembre al 7 gennaio, è stato congelato l'invio di circa ventimila cartelle esattoriali in Toscana. Fa eccezione un migliaio di casi che avevano scadenze inderogabili e che verranno notificati soprattutto via pec, la posta elettronica certificata.

La decisione di congelare le cartelle è stata assunta dagli uffici toscani su indicazione del presidente dell'Agenzia nazionale Ernesto Maria Ruffini con l'obiettivo di "non creare inutili disagi durante questo periodo particolare dell'anno". Per la cronaca, la Toscana è al quinto posto per numero di cartelle sospese per Natale (al primo posto c'è il Veneto).

Nel dettaglio, complessivamente gli atti sospesi fino al 7 gennaio sono 19.566, così ripartiti fra le varie province: 

- Firenze 4.963

- Pisa 2.474

- Prato 2033

- Livorno 1.892

- Arezzo 1.633

- Lucca 1.620

- Pistoia 1.527

- Siena 1.348

- Grosseto 1.056

- Massa Carrara 1.020.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it