Indietro

Ficht promuove la ricapitalizzazione di Mps

L'agenzia ha alzato il rating a lungo termine dell'istituto del suo debito da B- a B mostrando fiducia nell'eliminazione delle sofferenze bancarie

FIRENZE — Il rialzo del rating a lungo termine di Banca Monte dei Paschi di Siena arriva dopo la ricapitalizzazione da 8,2 miliardi di euro sostenuta per 3,9 miliardi dallo Stato e per 4,3 miliardi dagli obbligazionisti subordinati attraverso la conversione dei loro bond in azioni.

L'agenzia Ficht ha in questo modo mostrato di avere fiducia nella capacità dell'istituto senese, una volta conclusa la ricapitalizzazione, di liberarsi di oltre 28 miliardi di euro di sofferenze. Allo stesso tempo il rialzo del rating riflette l'aspettativa che Mps sarà considerato dalla Bce rispettosa dei requisiti di solvibilità

Tra i fattori che hanno determinato l'aumento del rating, una più forte capitalizzazione, una migliorata qualità degli asset come risultato del deconsolidamento dei crediti deteriorati e una pressione significativamente più bassa sul capitale dalle esposizioni dubbie nette, che scenderanno dal 400 per cento al 100 per cento del capitale primario. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it