Indietro

​Il pieno impossibile al distributore truccato

La guardia di finanza ha messo i sigilli a una pompa di benzina che erogava meno carburante di quello indicato sul display

SIENA — Gli ignari automobilisti facevano il pieno ma un pieno non era mai perché la quantità indicata sul display della pompa di benzina era sempre inferiore a quella reale. Il giochetto è stato smascherato dai finanzieri di Siena durante un servizio predisposto proprio per contrastare le truffe e le irregolarità nella distribuzione di carburanti. 

I guai sono arrivati anche per altri distributori, due a Rapolano Terme, uno a Poggibonsi e uno a Cetona. In questo caso i problemi erano legati alla corretta informazione sui prezzi praticati di gestori come richiesto dalla legge. 


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it