Indietro

Scrive un post triste e gli amici chiamano il 113

Ore di spasmodica ricerca e di apprensione per un uomo a causa di un post pubblicato su Facebook. La polizia lo ha cercato anche fuori provincia

SIENA — Una frase un po' triste, forse dettata da un momento di sconforto, ha gettato nel panico amici e conoscenti. Così intorno alle 21,20 di ieri sera, temendo un gesto estremo, un amico dell'uomo autore del post malinconico ha deciso di chiamare il 113 e la polizia si è messa sulle sue tracce, cercandolo anche fuori provincia. Le ricerche hanno dato esito positivo solo intorno all'una.

L'uomo, rintracciato nella zona del Chianti in buono stato di salute, ha rassicurato gli agenti di non avere intenzioni autolesioniste, ringraziando gli operatori per l'interessamento. 

Ore di apprensione, poi un sospiro di sollievo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it